Economia circolare

La sfida emergente di un nuovo modello economico e culturale

Il concetto di economia circolare vuole esprimere, in senso stretto, un nuovo modo di concepire lo sviluppo socio economico, volto a preservare l’impiego delle risorse naturali irrealisticamente considerate sino ad ora come fossero illimitate. In altre parole l’economia circolare prevede di progettare sin dall’inizio un prodotto in modo tale che a fine vita possa essere convertito in qualcos’altro.

Il principio fondamentale su cui si basa l’economia circolare è quello di trarre ispirazione dalla Natura e dai suoi processi, nei quali materia ed energia vengono scambiati tra i diversi sistemi secondo tematiche a ciclo chiuso, dove i rifiuti non esistono.

economia-circolare.png

APPLICARE L'ECONOMIA CIRCOLARE

Col progetto Ri-Generation l’economia circolare trova applicazione

Il progetto RI-GENERATION di Astelav è relativo ad un’attività di rigenerazione di lavatrici e lavastoviglie a suo tempo dismesse dai rispettivi proprietari e quindi diventate RAEE.

L’ASTELAV con il progetto RI-GENERATION intende dare nuova vita a questi RAEE, che invece di essere avviati alle costose operazioni di smaltimento, saranno inserite in un nuovo ciclo di vita.

L’ASTELAV possiede tutte le conoscenze e le capacità tecniche e commerciali per gestire questo tipo di attività, dato che da oltre 50 anni si occupa della distribuzione dei ricambi e della riparazione degli elettrodomestici.

L’attività che faremo nell’ambito del progetto RI-GENERATION sarà quella di rimettere in funzione questi RAEE, per poi poterli rivendere a condizioni molto vantaggiose. A questo tipo di offerta saranno interessati sia le fasce meno abbienti, sia i residenti temporanei per motivi di lavoro o di studio, sia i nuclei famigliari nati dalle convivenze, sia le seconde case, etc. etc.

economia-circolare-applicata.png

Tel 0110161271

Lun-Ven 9-11 / 15-17