Cosa sono i RAEE

Rifiuti di apparecchi elettrici ed elettronici

raee.jpeg

Tutti gli apparecchi che comunemente definiamo elettrodomestici, una volta che cessano di funzionare diventano RAEE e, secondo precise normative, devono essere smaltiti in modo da ridurre l’impatto ambientale e di permettere il recupero di materie prime. Le recenti normative che obbligano i distributori di elettrodomestici a ritirare le vecchie apparecchiature contestualmente alla consegna di quelle nuove, hanno reso i RAEE più “visibili e gestibili”.

Nel 2015 in Italia sono stati trattati in modo appropriato circa 250.000 tonnellate di RAEE, con un aumento dell’8% rispetto all’anno precedente, ma questo dato rappresenta solo il 40% del totale degli elettrodomestici realmente dismessi. Le restanti 350.000 tonnellate di RAEE sono gettate in discariche abusive o esportate illegalmente in paesi in via di sviluppo, sia come apparecchi funzionanti sia come fonte di componenti e materie prime di recupero.

Come vengono smaltiti


RAEE TRATTATI CORRETTAMENTE

(250.000 tonnellate)
40%

RAEE GETTATI IN DISCARICHE ABUSIVE O ESPORTATI ILLEGALMENTE

(350.000 tonnellate)
60%

[dati relativi al 2015]


ECONOMIA CIRCOLARE

La sfida emergente di un nuovo modello economico e culturale

Il concetto di economia circolare vuole esprimere, in senso stretto, un nuovo modo di concepire lo sviluppo socio economico, volto a preservare l’impiego delle risorse naturali irrealisticamente considerate sino ad ora come fossero illimitate. In altre parole l’economia circolare prevede di progettare sin dall’inizio un prodotto in modo tale che a fine vita possa essere convertito in qualcos’altro.

Il principio fondamentale su cui si basa l’economia circolare è quello di trarre ispirazione dalla Natura e dai suoi processi, nei quali materia ed energia vengono scambiati tra i diversi sistemi secondo tematiche a ciclo chiuso, dove i rifiuti non esistono.

economia-circolare.png

APPLICARE L'ECONOMIA CIRCOLARE

Col progetto Ri-Generation l’economia circolare trova applicazione

Il progetto RI-GENERATION di Astelav è relativo ad un’attività di rigenerazione di lavatrici e lavastoviglie a suo tempo dismesse dai rispettivi proprietari e quindi diventate RAEE.

L’ASTELAV con il progetto RI-GENERATION intende dare nuova vita a questi RAEE, che invece di essere avviati alle costose operazioni di smaltimento, saranno inserite in un nuovo ciclo di vita.

L’ASTELAV possiede tutte le conoscenze e le capacità tecniche e commerciali per gestire questo tipo di attività, dato che da oltre 50 anni si occupa della distribuzione dei ricambi e della riparazione degli elettrodomestici.

L’attività che faremo nell’ambito del progetto RI-GENERATION sarà quella di rimettere in funzione questi RAEE, per poi poterli rivendere a condizioni molto vantaggiose. A questo tipo di offerta saranno interessati sia le fasce meno abbienti, sia i residenti temporanei per motivi di lavoro o di studio, sia i nuclei famigliari nati dalle convivenze, sia le seconde case, etc. etc.

economia-circolare-applicata.png

I PRODOTTI RI-GENERATION

Assistenza e garanzie

I prodotti RI-GENERATION di Astelav saranno coperti da una garanzia di 12 mesi dalla data di acquisto, gli eventuali interventi di assistenza in garanzia saranno effettuati da tecnici convenzionati Astelav presenti su tutto il territorio Nazionale, i prodotti saranno forniti con una completa documentazione tecnica: certificato di garanzia - libretti d’istruzione – documentazione ricambi – ecc.

Per svolgere quest’attività, tra l’altro del tutto nuova in Italia ma già ben radicata nei principali Paesi Occidentali, l’Astelav ha presentato nell’Aprile 2016 “ domanda di autorizzazione unica per la realizzazione e la gestione di nuovi impianti di smaltimento e recupero rifiuti ex art. 208 del D.L. 152/2006”. La domanda, indirizzata alla Città Metropolitana di Torino, all’Arpa, al Sindaco di Vinovo ed alla A.S.L. TO 05 di Torino, è stata favorevolmente accolta alla fine di Agosto 2016 e quindi l’Astelav è ora autorizzata ad iniziare l’attività di Ri-Generation.

prodotti-rigeneration.png

Tel 0110161271

Lun-Ven 9-11 / 15-17